Seleziona una pagina

Criteri di applicazione del rivestimento Mursan contro l’umidità nelle murature

Richiedi la tua copia della nostra Guida completa alla risoluzione dei problemi di umidità e muffe nelle abitazioni.
Richiedila !

Questo tipo di intonaco MURSAN si realizza con due prodotti:
– Primer con funzione di aggrappante MURSAN 1
– Porogeno da addizionare alla malta MURSAN 2

Prima dell’applicazione dell’intonaco MURSAN bisogna procedere alla rimozione degli intonaci degradati.
In caso di umidità di risalita, l’operazione deve essere proseguita fino  a circa 50 cm oltre il livello massimo raggiunto dall’acqua nel corso delle varie stagioni.

Successivamente si procede alla pulizia delle pareti mediante spazzolatura oppure con un getto d’acqua.
Asportare l’eventuale malta friabile presente tra i mattoni per una profondità di 1,0-1,5 cm.
A questo punto si procede al trattamento della struttura mediante uno sprizzo con malta semiliquida ancorante costituita da sabbia, cemento e primer MURSAN M1 secondo le dosi indicate sulla confezione. Lo spessore da applicare sarà di circa 5 mm.

Per la realizzazione dell’intonaco poroso, dovranno essere applicate due mani di intonaco a base di sabbia e cemento addizionati in betoniera con additivo porogeno MURSAN M2.

Prima di ogni applicazione occorrerà bagnare il sottofondo e provvedere in seguito a tenere l’intonaco umido per alcuni giorni. L’essiccazione superficiale, infatti, sarà così rapida che, se non fosse controllata per un breve lasso di tempo, potrebbe causare fessurazioni del rivestimento.
Le mani di applicazione intermedie devono essere semplicemente rigonate. Solo lo strato finale dovrà essere frattazzato.

L’intonaco deumidificante MURSAN può essere tinteggiato con pitture che non alterino significativamente le condizioni di traspirabilità dell’intonaco. Particolarmente indicati allo scopo sono pitture di tipo silicatico, silossanico o quelle ad alta traspirabilità a base acquosa.

Dosando opportunamente la granulometria degli inerti ed i coloranti, visto che l’intonaco MURSAN mantiene la sua adesione su sottofondi anche molto umidi, si possono ripristinare e riportare agli antichi splendori le facciate di case e monumenti di grande interesse storico attualmente degradate.
Prima di provvedere a interventi di ripristino molto importanti, è opportuno un sopralluogo da parte di un tecnico specializzato MURSAN per una corretta valutazione delle condizioni della struttura e del tipo d’intervento da eseguire.

 

CHIAMA SUBITO IL NUMERO VERDE 800-010882 E RICEVI UNA CONSULENZA TECNICA GRATUITA!

CHIAMA ORA!!