Sistema elettrofisico per la deumidificazione muraria Mursan DEM.

Richiedi la tua copia della nostra Guida completa alla risoluzione dei problemi di umidità e muffe nelle abitazioni.
Richiedila !

MURSAN DEM è la miglior tecnologia oggi sul mercato.

È attualmente la tecnologia più avanzata per la neutralizzazione della risalita capillare nelle muratura che si è evoluta dalla stessa elettrosmosi attiva e ha il pregio di non essere invasiva in quanto consiste di una semplice apparecchiatura che viene installata sulla muratura (in una posizione più o meno centrale rispetto alla zona da risanare) con quattro tasselli e viene collegata ad un alimentatore inserito in una una comune presa di corrente da 220 volt. L’apparecchiatura emana un debole campo elettromagnetico, innocuo per l’organismo, tarato sulla stessa frequenza dello stesso campo naturale che favorisce la risalita dell’umidità disturbandolo e rendendolo così inefficace annullando, pertanto, l’effetto di attrazione delle molecole dell’acqua all’interno dei capillari della muratura.

Che cosa succede alle molecole di acqua che creano l’umidità?

Dal momento che le molecole dell’acqua presenti nei capillari non vengono più attratte verso l’alto, tendono a scendere e a evaporare verso l’esterno della muratura, rendendola gradualmente asciutta. Dopo un periodo iniziale di qualche mese in cui si ottiene la maggiore evaporazione dell’umidità residua dalla muratura, sarà possibile provvedere al rifacimento degli intonaci degradati dall’umidità e ricchi di sali cristallizzati con prodotti specifici e/o intonaci deumidificanti ad alta traspirabilità prodotti dalla MURSAN® srl.

La deumidificazione viene seguita attraverso monitoraggi periodici delle percentuali di umidità residua attraverso diagnostica con termo camera all’infrarosso, rilievi igrometrici ecc. fino alla completa deumidificazione delle murature che avviene generalmente tra i 24 e 36 mesi dall’installazione. I vantaggi di questo metodo rispetto ai precedenti consistono nell’assenza di interventi sulle murature (bastano quattro tasselli e una normalissima presa di corrente), il basso costo di esercizio (consumo di corrente molto esiguo visto che l’apparecchiatura ha un assorbimento di circa 4 watt) e l’economicità elevata rispetto a qualsiasi altra metodologia di intervento come scavi, taglio meccanico della muratura, taglio chimico ecc.

L’apparecchiatura MURSAN DEM è inoltre dotata di sensore dell’umidità relativa ambientale e temperatura i cui valori sono visibili sul display e che risultano utili per l’utente al fine di favorire le adeguate condizioni per una asciugatura rapida delle murature.

Il sistema MURSAN DEM ha una garanzia illimitata sul processo di deumidificazione dell’umidità di risalita con clausola di rimborso entro 36 mesi.

Vantaggi della tecnologia Mursan® DEM rispetto ad altri metodi.

I metodi più comuni utilizzati per interrompere il flusso di risalita capillare nelle murature precedentemente all’avvento di questa tecnologia sono essenzialmente tre: taglio meccanico della muratura, taglio chimico (barriera chimica) e elettrosmosi attiva o passiva.

Di queste tre, le prime due (taglio meccanico e barriera chimica) sono interventi di tipo fisico che presentano inconvenienti di tipo strutturale (taglio meccanico) economico, visti gli elevati costi di applicazione, efficacia non sempre ottimale (barriera chimica) e invasività, visto che richiedono interventi estremamente invasivi. Anche la metodologia ad elettrosmosi attiva o passiva presenta gli stessi inconvenienti, con l’aggiunta di problematiche legate a fenomeni di corrosione nel tempo e, quindi, manutenzione ciclica da programmare.

Per questa ragione la tecnologia Mursan® DEM è da considerare la più efficace, economica e meno invasiva per la risoluzione dell’umidità ascendente nelle murature.

Risanamento delle superfici danneggiate dall’umidità.

Normalmente le murature interessate da umidità di risalita presentano fenomeni di distacco e disgregazione degli intonaci esistenti delle finiture e tinteggiature e, a volte, si possono osservare accumuli di cristalli di sali in superficie sia su murature intonacate che a vista.

Dopo l’installazione della tecnologia Mursan® DEM, sarebbe opportuno attendere almeno 12 mesi prima di procedere al ripristino delle superfici degradate dall’umidità visto che, durante l’asciugatura delle murature, si potrebbe verificare un peggioramento del degrado con accumulo dei sali negli intonaci e in superficie.

La presenza di sali in forte concentrazione all’interno della muratura asciutta potrebbe determinare, anche a deumidificazione muraria ultimata, due tipi generali di problemi:

I sali cristallizzati nella parte superficiale dell’intonaco,  grazie alla loro igroscopicità, tendono ad assorbire  l’acqua presente nell’umidità ambientale e a produrre un graduale aggravamento del degrado dell’intonaco di solito localizzato ove sono presenti le maggiori concentrazioni. Tale fenomeno diventerà marcato nei periodi in cui l’umidità ambientale è più elevata (periodi autunnali e invernali) e tenderà a diventare lieve o scomparire del tutto nei periodi asciutti (mesi estivi) per poi ripresentarsi nuovamente.

I sali che si sono accumulati più in profondità nella muratura o tra la muratura stessa e l’intonaco, ne possono provocare, con il passare del tempo, il graduale distacco e, di conseguenza, un degrado estremamente antiestetico.
Tutto ciò avviene in modo indipendente dall’azione del sistema Mursan® DEM la cui funzione consiste nel la neutralizzazione del processo di risalita capillare dell’umidità e non nella neutralizzazione dei sali accumulati.

Quindi, dopo il periodo di 12 – 18 mesi dall’installazione, sarà possibile eseguire i lavori di ripristino utilizzando la vasta gamma di prodotti idonei della Mursan® srl con l’ausilio di un ns. tecnico qualificato che potrà consigliare i prodotti specifici più idonei a seconda della situazione.

dem

La tecnologia di deumidificazione elettrofisica MURSAN DEM emana un debole campo elettromagnetico (innocuo per l’organismo umano) che, interagendo con le componenti elettrochimiche origine della spinta verso l’alto delle stesse molecole dell’acqua, disturba e altera il delicato equilibrio che sta alla base del fenomeno di risalita capillare dell’umidità. facendo ciò la risalita dell’umidità si interrompe con conseguente graduale prosciugamento dell’umidità presente nella della muratura. Quindi, La tecnologia MURSAN DEM rende inefficace il fenomeno fisico che determina la risalita dell’umidità nella muratura.Posizionando l’apparecchiatura di piccole dimensioni (160x130x60 mm) in una posizione centrale rispetto alla zona da risanare si otterrà una neutralizzazione della risalita capillare e una graduale asciugatura delle murature. L’umidità residua presente nelle murature, si libererà gradualmente tramite evaporazione più o meno rapidamente a seconda della tipologia di muratura, dalle quantità di acqua presenti nei capillari e dalle condizioni ambientali (areazione adeguata). L’apparecchiatura dovrà essere tenuta in esercizio al fine di continuare a mantenere la risalita capillare dell’umidità interrotta.

Caratteristiche tecniche dell’ apparecchiatura Mursan® DEM:

Le apparecchiature Mursan® DEM sono disponibili in tre distinti modelli:
Mursan® DEM MR 05  con raggio d’azione di 5 mt. circa;
Mursan® DEM MR 10  con raggio d’azione di 10 mt. circa;
Mursan® DEM MR 15  con raggio d’azione di 15 mt. circa;
Dimensioni apparecchiatura: larghezza mm. 160, altezza mm. 130, profondità mm. 60;
Alimentatore  input: 100-240 VAC  – 220 V – 50 HZ, 0,2 A output: 12 VDC 0,50A 6,0 W max;
Assorbimento circa 4 Watt;
Sensore laterale per rilevamento temperatura ambientale in °C e umidità relativa ambientale RH;
Display: lettura ore di esercizio, temperatura (°C), umidità relativa ambientale (RH);
Conformità:
EN 61000-6-3:2007 NORMA GENERICA AMBIENTE RESIDENZIALE-EMISSIONI
EN 61000-6-1:2007 NORMA GENERICA AMBIENTE RESIDENZIALE-IMMUNITÀ
EN 50366:2003 APPARECCHI PER USO DOMESTICO E SIMILARE-CAMPI ELETTROMAGNETICI
METODI PER LA VALUTAZIONE E LE MISURE
EN 61000-3-2:2006 COMPATIBILITA’ ELETTROMAGNETICA-PARTE 3 LIMITI-SEZIONE 2: LIMITI
EMISSIONE DI CORRENTE ARMONICA.
EN 61000-3-3:1995+A1+A2 FLICKER.

CHIAMA SUBITO IL NUMERO VERDE 800-010882 E RICEVI UNA CONSULENZA TECNICA GRATUITA!

CHIAMA ORA!!