Seleziona una pagina
Richiedi la tua copia della nostra Guida completa alla risoluzione dei problemi di umidità e muffe nelle abitazioni.
Richiedila !

DC_05 (2)

 

Situazione rilevata.

Questa abitazione presentava una situazione di estremo degrado delle murature esterne prodotto dall’umidità di risalita capillare che si evidenziava con distacchi e disgregazioni degli intonaci e dei rivestimenti superficiali.

Durante il sopralluogo iniziale, attraverso l’ausilio di strumenti atti alla rilevazione dell’umidità come igrometro e termocamera all’infrarosso, si è rilevata una percentuale di umidità relativa superiore all’80% fino ad una altezza di circa 1 metro da terra.

Anno di intervento: 2008

Tipo di intervento.

La prima azione è stata quella di rimuovere completamente l’intonaco fino al mattone su tutta la zona perimetrale fino ad una altezza di circa 1,50 metri.

Successivamente, è stato pulito bene il fondo, bagnato a rifiuto e si è proceduto ad applicare un rinzaffo di circa 0,5 cm di una malta additivata con un primer Mursan M1 che ha lo scopo di creare un elevato ancoraggio alla muratura e di impedire l’afflusso dei sali di calcio in superficie.

Poi, si è eseguito un intonaco ad alta porosità e, quindi, traspirabilità ottenuto con il prodotto Mursan M2 per uno spessore medio di circa 2 cm.

Infine è stato eseguito un rivestimento a base di calce idraulica naturale del tipo civile fine con prodotto Mursan Calce 2 e si è tinteggiato con una pittura molto traspirante.

L’intervento è stato così completato con pieno successo.