Seleziona una pagina
Richiedi la tua copia della nostra Guida completa alla risoluzione dei problemi di umidità e muffe nelle abitazioni.
Richiedila !

Image00001La Chiesa di Santa Caterina, di proprietà dell’omonima parrocchia, è una costruzione settecentesca di notevole pregio artistico. L’impianto è a navata unica ed è arricchito, per ogni lato, di cinque cappelle laterali, due delle quali fra loro comunicanti. Il forte sviluppo longitudinale della chiesa trova il suo fulcro nel presbiterio a pianta quadrata. Alla costruzione, costituita in prevalenza di mattoni e malta, è annessa la torre campanaria, il locale sacrestia e i locali di servizio.

Nel 2008 abbiamo affrontato un intervento atto alla risoluzione dell’umidità di risalita capillare che interessava tutte le murature portanti ad altezze variabili tra 150 e 300 cm dal piano di calpestio, manifestando macchie di umidità e zone di degrado degli intonaci presenti in particolar modo sulle murature interne.

Per ottenere una interruzione della risalita dell’umidità abbiamo installato due apparecchiature di deumidificazione elettrofisica non invasiva Mursan e abbiamo proceduto come segue:

– All’installazione di questi sistemi abbiamo eseguito una indagine termografica atta a stabilire il livello di umidità presente nelle murature.

– Nell’aprile del 2009 abbiamo eseguito un secondo monitoraggio termografico per valutare il livello di asciugatura delle murature dall’umidità residua e stabilire se vi erano le condizioni per procedere al ripristino degli intonaci degradati con ns. prodotti idonei Mursan M1+M2.

image004OK
image005OK

 

 

 

 

 

 

Foto sopra: situazione iniziale ove si può osservare nella termografia a destra la zona umida.

image008Ok

Termografia eseguita dopo 14 mesi ove si nota la scomparsa dell’umidità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come si può osservare dalle foto sopra, dopo circa 14 mesi l’umidità ascendente è scomparsa e le murature risultano completamente risanate dall’umidità residua grazie al funzionamento delle due apparecchiature di deumidificazione elettrofisica Mursan. A quel punto, si è proceduto ad eseguire un intervento di risanamento rimuovendo i vecchi intonaci degradati dall’umidità ripristinati con intonaci Mursan ad alto potere traspirante e deumidificante.

– Nell’ottobre del 2010 abbiamo eseguito il terzo monitoraggio che ha confermato la totale assenza dell’umidità ascendente, risultato già ottenuto nel secondo monitoraggio.

Particolare di muratura interna fotografata all'installazione

Particolare di muratura interna fotografata all’installazione

Stessa muratura verificata al terzo monitoraggio

Stessa muratura verificata al terzo monitoraggio

 

 

 

 

 

 

 

Come si è potuto constatare, il risanamento eseguito ha prodotto ottimi risultati grazie alla tecnologia di deumidificazione elettrofisica Mursan in tempi molto rapidi. Occorre precisare che un vantaggio è stato determinato dal fatto che le murature esterne sono in mattoni a vista e non intonacate. Tale condizione permette una evaporazione dell’umidità residua molto più rapida rispetto a murature ove sia presente un intonaco che, inevitabilmente, tende a rallentare un po’ l’asciugatura.