Metodi di diagnosi sul posto dell’umidità

Richiedi la tua copia della nostra Guida completa alla risoluzione dei problemi di umidità e muffe nelle abitazioni.
Richiedila !

Mursan è in grado di effettuare diagnosi molto accurate per quanto riguarda l’umidità presente nella vostra abitazione.

Esistono due categorie di diagnosi strumentale da eseguire per l’umidità: quella eseguibile direttamente sul posto e quella da effettuare in laboratorio; quelli che seguono sono i metodi maggiormente utilizzati direttamente sul posto.

Metodo elettrico con igrometro a valore numerico per umidità di risalita

Questo sistema è molto pratico e veloce ma la misura effettuata non è precisa poiché è essenzialmente un misuratore di resistenza elettrica.

Metodo al carburo di calcio per umidità di risalita

Tale sistema consiste nel prelevare campioni di muratura e, con un kit portatile, eseguire la prova al carburo di calcio. In qualche minuto si possono avere precisi valori di umidità effettiva. Questo metodo presenta lo svantaggio di essere invasivo (occorre forare la muratura mediante trapano o carotatrice) e non sempre può essere effettuato in case già abitate.

Indagine con termo camera all’infrarosso per umidità di risalita

Questo metodo viene già largamente impiegato in edilizia per la valutazione dell’isolamento termico e offre alte prestazioni e notevole precisione nella diagnosi dell’umidità nella muratura a patto che si utilizzino termo camere di precisione (almeno 5-7 centesimi di grado) che hanno costi piuttosto elevati. Il sistema è però veloce e può offrire delle “fotografie” contenenti una mappatura della diffusione dell’umidità come si può osservare nelle fotografie sottostanti.

 

 

 

 

Per quanto riguarda invece le analisi eseguite in laboratorio, si utilizzano i metodi nucleari e il metodo della conduttività al calore, ma il più valido è sicuramente il seguente.

Metodo ponderale (o gravimetrico) per umidità di risalita.

Questo procedimento prevede il prelievo di campioni di muratura direttamente in loco (seguendo una procedura precisa), l’accurato stoccaggio dei campioni (in contenitori idonei a non disperdere l’umidità presente) e la prova in laboratorio mediante stufa in aria calda e pesati ad intervalli regolari oppure mediante termobilancia ad infrarossi con pesata in continuo.
Un tale sistema permette di avere il peso in origine e il peso dopo l’evaporazione dell’umidità che, tramite qualche semplice calcolo, darà la percentuale di umidità presente.


CHIAMA SUBITO IL NUMERO VERDE 800-010882 E RICEVI UNA CONSULENZA TECNICA GRATUITA!

CHIAMA ORA!!